COSTI DI SPEDIZIONE FISSI 9,90 €

Contattaci (+39) 379 125 3011

Toggle Nav

Peperone Corno di Toro

I Pìpi
1,29 €
Esaurito
al kg

Benefici, ricette e curiosità, scopri di più sul Peperone Corno di Toro. Utile per contrastare l'invecchiamento ed ingrediente principale di insalate a crudo.

Generalità

Appartenente alla famiglia delle Solanacee, il Peperone (Capsicum annum) nella varietà “Peperone Lungo - Corno di Toro” (Longum) è molto profumato e gustoso; ha la forma di corno allungato e può superare, una volta maturo, anche 20 cm. Il colore può essere rosso, dal gusto più intenso, o giallo, dal gusto delicato; la superficie è liscia.

Origini

Originario dell’America centro-Meridionale, si deve ai conquistadores spagnoli la comparsa del Peperone in Europa. La varietà “Peperone Lungo - Corno di Toro” è un’ibrida ed il frutto è lungo con superficie liscia.

Tecniche di coltivazione

La pianta preferisci i climi caldi ed i terreni fertili, ben drenati. Si semina in semenzaio da gennaio a marzo, di trapianta ad aprile e si raccoglie da luglio ad Ottobre.

Caratteristiche

Questa varietà, dal gusto dolce, è utilizzata in cucina sia cotta che cruda. I Peperoni, composti al 90% da acqua, si caratterizzano per l’alto contenuto di vitamina C (153 mg per 100 gr) a fronte di pochissime calorie (22 per 100 g). I Peperoni contengono anche altre importanti vitamine, tra le quali A, E, P, oltre a carotenoidi e sali minerali.

Benefici

Il consumo di peperoni contrasta l’invecchiamento precoce, le malattie cardiovascolari e sono consigliati nelle diete ipocaloriche. Per trarre il massimo beneficio dalle proprietà contenute nel Peperone sarebbe più indicato consumarlo crudo, magari come ingrediente di un’insalata.

Curiosità

Si dice che il termine latino “Capsicum” derivi da “capsa”, cioè sacca, poiché la forma richiama quella di un “contenitore vuoto con semi”. I Peperoni contengono, come i pomodori e le melanzane, la “Solaniana”, ma per contrastarne gli effetti negativi, bisognerebbe innanzitutto scegliere frutti maturi e di stagione e per facilitarne ulteriormente la digestione, può essere utili eliminare la pellicina esterna. I peperoni contengono anche la “Flavina”, che li rende difficili da digerire. Quando si pulisce il frutto, sarebbe bene eliminare anche la parte bianca interna.

Ricette con il Peperone Corno di Toro

Peperoni con la Mollica

Ingredienti

(per 2 persone)

  • 500 gr di peperoni corno di toro
  • 150 gr di mollica di pane
  • 2 cucchiai colmi di olio E.V.O.
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Eliminare picciolo e filamenti interni dai Peperoni. Tagliarli a listarelle e porli in una padella dove è stato precedentemente scaldato l’olio E.V.O. Salare, pepare e cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti. Nel frattempo preparare un trito di aglio e basilico e mescolarlo alla mollica di pane. Una volta che le verdure saranno cotte, aggiungervi il composto di mollica, aglio e basilico. Spegnere la fiamma e mescolare. Lasciare riposare e servire tiepido.

Torna alla categoria Peperoni

WhatsApp Chat WhatsApp Chat